Sostenibile, ecologica e sociale: ADLER celebra il Global Compact delle Nazioni Unite

Il Global Compact delle Nazioni Unite è una rete mondiale di circa 12.000 aziende che si impegnano a contribuire attivamente a un futuro sostenibile, ecologico e sociale. Dal 2017 anche ADLER fa parte di questa iniziativa, che sarà sotto i riflettori globali in occasione della Giornata delle Nazioni Unite del 24 ottobre.
23 ott 2020

Valori sostenibili

"Sostenibilità" è un termine molto ampio con molti aspetti secondari. Ciò rende ancora più importante che le istituzioni e le aziende di tutto il mondo si accordino su un comune denominatore, il Global Compact svolge questa funzione", spiega il Dr. Albert Rössler, Direttore Ricerca & Sviluppo di ADLER. Il Global Compact ha svolto un ruolo di primo piano nello sviluppo della strategia di sostenibilità del principale produttore austriaco di rivestimenti, che si basa sugli "obiettivi di sviluppo sostenibile" (Sustainable Development Goals) del Global Compact. Questi obiettivi di sostenibilità comprendono non solo aspetti ecologici, ma anche sociali ed economici: L'istruzione e la salute ne fanno parte tanto quanto il consumo responsabile o l'innovazione. "La sostenibilità non riguarda solo la protezione dell'ambiente e del clima, ma più in generale la creazione di valori duraturi di responsabilità per la terra e i suoi abitanti", sottolinea Rössler.

Impornta ecologica

I temi e i progetti con cui ADLER è coinvolta nel campo della sostenibilità sono diversi. Ad esempio, sempre più prodotti della gamma ADLER, dalla pregiata vernice per pareti Aviva Terra-Naturweiß al rivestimento per finestre Aquawood Natureffekt, sono realizzati con un'elevata percentuale di materie prime rinnovabili. A questo si accompagna l'importante tema dell'efficienza energetica: "Per noi di ADLER non è importante solo produrre con la minore impronta ecologica possibile. Vogliamo anche supportare i nostri clienti con prodotti innovativi che consentano processi di produzione efficienti", afferma Rössler. 

Responsabilità aziendale

Ma la sostenibilità in ADLER si spinge ben oltre: le partnership con scuole e università creano un valore aggiunto sociale, così come i numerosi progetti sociali che ADLER sostiene in Tirolo. Con il suo impegno a lungo termine nella sede centrale di Schwaz come unico sito produttivo, ADLER è un fattore importante per lo sviluppo economico sostenibile della regione. E con elevati standard di formazione e aggiornamento, salute e sicurezza, l'azienda garantisce al team ADLER posti di lavoro di alta qualità e a prova di crisi. "Come azienda a conduzione familiare siamo sempre stati abituati ad assumerci delle responsabilità: per i nostri dipendenti, per la nostra regione e per l'ambiente", spiega l'amministratore delegato Andrea Berghofer. "Siamo quindi orgogliosi di far parte della rete mondiale del Global Compact delle Nazioni Unite e di sostenerne gli obiettivi per un futuro sostenibile.

ADLER - Nelle nostre vene scorre colore

Con 620 dipendenti, ADLER è il principale produttore austriaco di vernici, pitture e protettivi per il legno. Fondata nel 1934 da Johann Berghofer, l'azienda a conduzione familiare è oggi gestita nella terza generazione da Andrea Berghofer. 18.000 tonnellate di vernice escono ogni anno dallo stabilimento di Schwaz e vengono consegnate a clienti in oltre 25 paesi in tutto il mondo. ADLER ha sedi in Germania, Italia, Polonia, Paesi Bassi, Svizzera, Repubblica Ceca e Slovacchia; l'unico sito di produzione è ADLER-Werk Lackfabrik a Schwaz / Tirolo (A). ADLER è la prima azienda del settore ad avere un bilancio neutro di CO2 al 100% dal 2018.

© by adler-lacke.com